La Cimice dei Letti: Cimex lectularius

Questo insetto è tornato a fare la sua comparsa, e al disinfestatore è richiesta attenzione e professionalità per intervenire in modo adeguato.

In questi ultimi anni ha accentuato la sua fastidiosa presenza in alberghi, locande, bed and breakfast, pensioni e anche mezzi di trasporto pubblici.

L’Italia non fa eccezione, presenza che si manifesta particolarmente nelle città d’arte, meta in ogni stagione di un numero elevatissimo di turisti provenienti dalle più disparate nazioni.

Sono insetti notturni e si nutrono esclusivamente di sangue, che viene solitamente assunto da mammiferi o da uccelli. Gli adulti possono vivere per alcuni mesi senza alimentarsi e tendono a vivere aggregate, fenomeno che accade per effetto dell’emmissione di un feromone di aggregazione.

Quando possono farlo, occupano fessure e anfratti il più vicini possibile al luogo ove trovano l’ospite, come la testata del letto, i comodini, i mobili, i battiscopa.

La puntura della cimice può dare luogo a infiammazione e dolore, ma al momento non sono noti casi certi di trasmissione di agenti patogeni per l’uomo, sebbene ricerche specifiche abbiano isolato dal corpo di questi insetti numerosi microrganismi dannosi per l’organismo umano.

E’ bene che la lotta a questi insetti venga condotta da disinfestatori professionisti, cioè figure professionali qualificate, perchè non di rado, infatti, a un apparente successo dopo un primo intervento, segue un periodo durante il quale si nota il persistere dell’infestazione, malgrado l’applicazione di prodotti insetticidi.

Formazione del personale - PREVENIRE LA CIMICE DEL LETTO

L’Albergatore percepisce tempestivamente l’inizio dell’infestazione?

Da sempre il nostro territorio è meta invernale ed estiva di turisti. La ditta Boscolo si propone di formare il personale della tua struttura in modo da riconoscere/prevenire l’insediamento di questo animale.

“L’albergatore, se non è preventivamente informato intorno all’insetto, se ne accorge tardi, solitamente solo dopo che il cliente che è stato punto porta l’insetto all’albergatore. Per contro, se l’albergatore è informato (o, meglio, se il personale della struttura è informato sulle abitudini dell’insetto, mi capita molto spesso di intervenire nella stanza, messa sotto controllo dal personale trovando solo una infestazione iniziale (piccola) con non più di uno o due stadi evolutivi della cimice. La tempestività dell’intervento porta quindi molti vantaggi.”

Boscolo Stefano

DOPO I NOSTRI INTERVENTI LA CAMERA E’ DISPONIBILE GIA’ DAL GIORNO DOPO IL TRATTAMENTO

CIMICE VERDE e/o cimice asiatica

La ditta disinfestazioni boscolo stefano si preoccuppa anche di effettuare trattamenti specifici in ottobre e novembre per eliminare questi fastidiosi insetti dalla vostra casa.